Sogno

Guardo le onde del mare infrangere contro la sabbia,

Che si è accumulata con il tempo,

Con il quale ha creato una spiaggia,

Dove sono seduto a guardare questo tramonto,

Quando penso a tutte le persone che vorrei avere vicino,

Ma che non ci sono,

Perché sono solo,

Ho cercato di vivere a lungo,

Ma sono rimasto solo,

Ora mai ho più di un secolo,

Con me nessuno è rimasto,

Se non un cane molto fedele,

Che ho trovato in tangenziale.

Ma per fortuna mi sveglio,

Mi alzo e ho ancora quattordici anni,

Non sono solo,

Mi basta far suonare un cicalino,

Perché qualcuno mi venga incontro,

Mi basta andare a scuola per stare con i miei amici,

Ma soprattutto mi basta aspettare un sabato per vedere i miei genitori…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...