Se penso

Se penso

Penso a te,

Amore,

Alla tua forma che si muove in un balletto strano,

Ma la musica non c’è.

Se penso,

Penso a tuoi occhi incerti,

Blu come il cielo che mi guarda,

Ma sono sempre i tuoi occhi.

Se penso,

Penso all’amore che mi attraversa,

Penso a te,  che stai sempre meglio,

Ti amo, più che mai,

Ma non so quanto sia giusto questo mio amore,

Tu hai un ragazzo,

Io…

Be’  io ho solo un pensiero,

Il mio amarti,

Un pensiero senza fine perché tu non meriti Una fine. 

Mamma Papà

Non basta “amore” per dire quello che penso,

Quello che penso e provo

 nel confronto dei miei genitori,

L’oro non sono qui con me,

Ma è come se lo fossero,

Io gli Adoro,

Non bastano tutte queste parole,

Ci vuole di più,

Ci vuole un abbraccio,

Ma no non basta,

Non basta questa poesia,

A loro devo tutto,

E Continuerò a doverli tutto,

Piango per loro,

Per il fatto di non stare con loro,

Condividiamo uno dei dolori più potenti che ci sia,

L’amore.

Piango

Piango,

Il motivo ignoto mi rimane

Forse perché ho perso tutto

Ho perso un amico dopo l’altro,

La partita con la vita

Mossa complicata intrigante

Ma continuo a piangere

Forse è gioia,

Forse è tristezza,

Mi mancano tutti i miei amici

Ma soprattutto i miei  genitori,

Avevo una vita

Avevo una famiglia cazzo,

Ma adesso ho solo tanta paura e tristezza.

Voglio tornare a casa, qui non mi sento al sicuro,

Ho paura

Piango,

È così che sfogo il mio cuore,

Povero, ma grande

Piango, ora mai è un fiume… 

Tipa

Sono solo,

Fisicamente, ma non mentalmente,

In testa ci sei tu

Roberta

Amore e odio della mia vita,

Siamo come il polo nord e il polo sud, ma nonostante ciò,

Ci amiamo,

È stata un esplosione di una nana rossa che ci ha fatti incontrare,

Nei tuoi occhi posso ancor vederla,

È proprio bella, ma tu lo sei di piú

So che non mi ami, ma io si,

Io ti amo di immenso,

Sono drogato da te, dalla tua bellezza e dal tuo sorriso.

Ma nonostante io dica ciò,

Ti devo vedere che ti baci con quello che tu dichiari come il tuo tipo,

Ma io lo so infondo vuoi bene anche  a me,

Grazie, mi manda i a fanculo con stile,

I love you,

You are perfect,

Are you forever sad?

No I don’t belive this,

In your eye there are the future of me,

Perfect before and after.

I love you, and I will love you forever,

Thank you tipa. 

Tramonto

No,
quello non era il momento giusto,
non riuscivo a gustarmi quell’infinita bellezza,
che potevo quasi toccare,
ma era troppo lontana,
potevo sentire che era li,
ma non di più.
Quel tramonto continuavo a fissarlo,
era bellissimo,
il sole che il mare sfiorava col suo tocco leggero,
ma no,
quello non era
il momento giusto,
per ammirare tanta bellezza,
più lo guardavo più lacrime versavo,
mi sentivo a pezzi,
con il cuore stanco,
che dopo lo spettacolo aveva versato
troppe lacrime,
così fu l’ultimo battito,
ma ora mai era giunto il momento,
dissi solo, “ finalmente è finita”,
così muore tutto, il tramonto, il suo ricordo,
è finita.

Cercare

Cerco

probabilmente qualcosa dentro di me,

ma non so bene cosa,

cerco,

magari in me c’è veramente

la persona che cercano e trovano tutti in me,

magari posso essere forte anch’io.

Cerco, l’amore,

come l’odio,

l’importante è cercare,

cosa non si sa,

anche se qualcosa sempre si trova.

Forse le parlate diranno

“insicurezza”,

ma io dentro di me so ch’è solo forza,

cerco,

ricordi belli e brutti,

perché essi ora mai son parte di noi

non si possono togliere,

quindi guardiamo in faccia il buio

e…

accendiamo la luce,

per un momento perfetto.

Il gesto

Sono solo,

davanti a me c’è solo una rosa,

le stacco i petali uno per uno,

la tratto come se fosse il mio cuore,

delicatamente e tempestosamente,

sono come un uragano delicato,

ma in fin dei conti, lei è già morta da tempo,

non è eterna, come non lo è nessuno.

Ma il gesto rimarrà impresso in me

per tutta la vita,

soffrirò,

per il mio cuore spezzato da una piccola grande tempesta,

come questa rosa che mi guarda con aria

sofferente,

è come un incantesimo maligno,

io faccio male a lei lei fa male a me.

Risck

Normale, era questo che volevo essere prima, ma adesso ho scoperto la vera esistenza, la vera normalità è la voglio vivere, perché nessuno è normale, siamo tutti speciali, e così resteremo.  Io volevo essere diverso, ma se lo fossi probabilmente non saprei scrivere in tal modo, che  per me è sarà  la cosa piú importante fino a quando non avrò una ragazza da amare con tutto me stesso, è vero Chiara io la amo con tutto me stesso, se potessi le darei tutto, pur che lei mi amasse anche solo per un secondo, poi è vero c’è Riccardo, il mio più grande amico, che per sfortuna non vedo quasi mai, ma quando lo vedo, a volte mi viene quasi da piangere, lui è un grande e lo voglio ringraziare con tutto il cuore. 

Perso

Perso,
È così che mi sento,
In questo momento di debolezza,
Di piena debolezza
In questo momento che sono all’ospedale
Per motivi logici,
Perso è come mi sento da quando ho perso
Chiara,
Mai grato ma sempre perso
Perso,
Per sempre o per un giorno?
Ma mai lo saprò.

Amore

Amore,

È questo che provo

Quando sto con te,

È questo che provo quando ho qualcuno

Vicino

È questo che provo per i miei

Parenti,

Amore

 è questo che si prova quando sai che

Qualcuno ti vuole

Bene,

È questo che provo per i miei genitori,

Per i miei parenti,

È questo che non provo per me

Visto il mio continuo

Farmi male

Anche se so che è quello che dovrei provare,

Ma non ci riesco

Allora guardo le stelle e penso a tutte queste persone

Grazie,

Scusa,

Sono parole che dico a tutti

Ma le dico soprattutto alla mia famiglia e a me.